Mission

 

La scommessa che EDIL ALTA si prefigge di vincere, sin dal 1987 anno di costituzione, è di concorrere allo sviluppo economico nel pieno rispetto dell’ambiente in cui viviamo, con la  progettazione ed esecuzione,  secondo metodologie ecocompatibili in linea con le maggiori direttive internazionali.

Grazie all’esperienza maturata,  operando su tutto il territorio nazionale, confrontandosi con le varie realtà locali e progettuali, EDIL ALTA riesce oggi a garantire un risultato,  sia in termini temporali che qualitativi,  di massima eccellenza.

 

 

 

Crescita economica & Rispetto dell'ambiente

Due condizioni essenziali per lo sviluppo dell’umanità, sino a ieri sembravano essere in antitesi l’una con l’altra. Oggi EDIL ALTA ha come primo obiettivo la progettazione in linea con le maggiori direttive internazionali.

Esperienza su scala Nazionale

Grazie all’esperienza maturata operando su tutto il territorio nazionale, confrontandosi con varie realtà locali e progettuali, EDIL ALTA riesce oggi a garantire un risultato, sia in termini temporali che qualitativi,  di massima eccellenza.

Struttura aziendale solida

L’organizzazione aziendale comprende una sede operativa sita in Altamura (Ba) che si estende su una superficie di 4000 mq dotata di depositi, uffici moderni ed all’avanguardia, un parco attrezzature di primissimo livello.

 

 

 

 

 

 

 

 

Edilalta S.r.l. vanta una pluriennale esperienza nel settore delle “Progettazione Costruzione, Ristrutturazione, Manutenzione e Gestione di Edifici Civili e Industriali; Impianti di depurazione e Potabilizzazione”, ed ha inteso attuare i principi di corretta gestione e prevenzione penale affermati dal
D. Lgs. 231/2001, per meglio garantire la massima trasparenza nell’attività gestionale e per ispirare l’azione aziendale non solo a criteri di economicità ma anche a valori etici largamente condivisi”.

IL D. Lgs 231/01 E IL CODICE ETICO E DI CONDOTTA
Il Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231 ha introdotto nell’ordinamento legislativo italiano un regime di responsabilità amministrativa – ma, di fatto, penale – a carico delle società per alcune tipologie di reati commessi da chiunque operi nell’interesse e a vantaggio della società stessa, con conseguenti onerose sanzioni pecuniarie ed interdittive sia a carico della persona fisica che ha commesso materialmente l’illecito sia a carico della Società.

Tuttavia, il Decreto prevede per le società l’esenzione da tale responsabilità qualora dimostrino di:

  1. aver adottato efficacemente un Modello di controllo interno atto a prevenire le forme di reato previste;
  2. aver affidato a un Organismo, dotato di poteri di autonomia e di controllo, il compito di vigilare sul funzionamento, sull’osservanza e sull’efficace attuazione di quanto prescritto dai documenti del Modello stesso, curandone altresì l’aggiornamento.

Documenti del Modello Organizzativo di Gestione e Controllo
ex D.Lgs 231/2001

 

 

Il Modello Organizzativo, di Gestione e Controllo è stato approvato dall’AU di EDILALTA S.r.l. in data
05 Dicembre 2016 unitamente al Codice Etico e di Condotta che esprime gli impegni e le responsabilità etiche, nella conduzione degli affari e delle attività aziendali, assunti o condivisi dai dipendenti e collaboratori di EDILALTA S.r.l., siano essi Amministratori o dipendenti in ogni accezione. Il Codice Etico e di Condotta è stato progettato, predisposto ed attuato per le attività svolte dalla Società EDILALTA S.r.l.; di conseguenza, è vincolante per i comportamenti di tutti i loro dipendenti/collaboratori/Consulenti. Pertanto, EDILALTA richiede ai propri dirigenti, dipendenti ed ai loro collaboratori/Consulenti, nonché ai fornitori una condotta in linea con i principi espressi nel Codice Etico e di Condotta. Premesso ciò, è nella responsabilità di ciascun dipendente/collaboratore chiedere qualsiasi chiarimento relativo all’interpretazione e/o all’applicazione delle direttive di comportamento contenute nei documenti che costituiscono il Modello, che sono reperibili sul sito www.edilalta.it. nell’apposita sezione.

 

 

 

 

 

 

 

La mancata osservanza delle direttive prescritte può danneggiare la Società la quale, pertanto, adotterà adeguate misure disciplinari nei confronti dei soggetti responsabili secondo le modalità e i termini meglio specificati nel Codice Etico e di Condotta e nel Manuale del Modello stesso. Vengono in ogni caso fatti salvi i diritti e gli obblighi dei lavoratori desumibili dal C.C.N.L.. Il Codice Etico e di Condotta è stato diffuso in azienda nonché presso i Fornitori/Collaboratori da EDILALTA e reso disponibile sul sito www.edilalta.it. nell’apposita sezione. Ogni violazione o sospetto di violazione del Modello e/o ogni altra informazione attinente all’attuazione del Modello stesso può essere segnalata all’Organismo di Vigilanza appositamente nominato da EDILALTA S.r.l., agli indirizzi di seguito riportati:

EDILALTA S.r.l. – Organismo di Vigilanza
Via del Cardoncello, 22
70022 Altamura (BA)

Oppure via e-mail a: odv@edilaltasrl.it